Torre-di-cortemilia-5.jpg

"Nei frutteti dalle foglie fruscianti, nell'ondeggiare del granoturco, nella notte che diffonde il dolce fruscio di mille foglie, notte di sospiri, di canzoni e sussurri. Mille cose su e giù per la via, profonde, graziose, pericolose, che respirano, pulsano come stelle"

 

CORTEMILIA OGGI


È la Sagra della Nocciola. Da 63 anni ogni santo agosto. La nocciola IGP Piemonte non è niente di meno che la migliore nocciola al mondo. Lo dice uno studio scientifico commissionato dall’Ente Fiera della Nocciola Piemonte IGP di Cravanzana. Provare per credere.

Nell’alto dei terrazzamenti c’è la cascina Monteoliveto. Un posto dove natura e vita sono celebrate come sacre.

Qui si trova l’Ecomuseo regionale dei terrazzamenti e della vite. Molto più di un banale museo. Qui potrete imparare l’arte della cucina di Langa, dalla torta di nocciole ai ravioli del Plin. Un tesoro che vive di passaparola.

Ai piedi della cascina trovate un frutteto che combatte contro il passare del tempo e la scomparsa della varietà di frutta più diverse e gustose.

Pum carlo, pum ciuchein, pum rizunet non sono parolacce, ma varietà di mele che forse non avete mai assaggiato e non assaggerete mai se qualcuno noncombatte per farlo.


CORTEMILIA GALLERY



CORTEMILIA IERI


Cortemilia è una città con una storia millenaria.

Anticamente nominata Cohors Aemilia, questa zona è sempre stata un punto di forte interesse, ed è oggi una delle mete più visitate delle Langhe. Il suo antico centro storico, ricco di abitazioni e di porticati medievali, è diviso in due borghi dal passaggio del fiume Bormida.

Il borgo di San Pantaleo, sulla sponda destra, e il borgo di San Michele, su quella sinistra, sono uniti da una passerella in ferro, localmente denominata la pontina. 
Artisticamente significativi sono la torre cilindrica del 1200, circondata dai ruderi del castello della famiglia Aleramica, e l'ex convento francescano, fatto presumibilmente costruire da San Francesco dopo il suo passaggio nel 1213. Il prodotto principe di Cortemilia è la Nocciola Tonda, a cui è dedicata una manifestazione l'ultima settimana di agosto.


 

VISIT CORTEMILIA